fitness

Bike Comedy, il Nord e le SFR del Professore

IL BATTITO DEL NORD – Nel mio programma di allenamento entrano da questa settimana le SFR, le famose Salite Forza Resistenza. Un esercizio che risulterà molto importante per arrivare in forma alle granfondo primaverili. Le SFR saranno fra gli argomenti trattati a fondo, sia in pratica che negli aspetti teorici, nel meeting monferrino di fine novembre. Ho avuto l’opportunità di seguire le indicazio…ni di chi le ha inventate, ovvero il professor Sassi. E le ho assaggiate in allenamento già una ventina di anni fa. Mi considero quindi discretamente esperto sull’argomento, e so che è facile sbagliare la loro esecuzione, annullando gli effetti per i quali sono state studiate. Anzi, per la verità ne ho viste un po’ di tutti colori. Ricordo le istruzioni che mi ha dato Sassi: 40/45 rpm (=pedalate al minuto) su una salita del 4-6% con il 52×16, restando nel range cardiaco del Medio. Se non riuscivo a restare nel Medio, ma la frequenza cardiaca saliva a livelli di Soglia, dovevo alleggerire il rapporto quanto bastava per rientrare nel Medio. Due gli erroracci da evitare: scendere sotto le 40 rpm, magari pensando che siano più efficaci, e “tirare” durante l’esecuzione con mani e braccia.

info@bikecomedy.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...