Cicloturismo

Operazione Nord: le tabelle di allenamento del professore Aldo Sassi

IL BATTITO DEL NORD, 8/a settimana – Ecco la tabella degli allenamenti che mi aspettano per la settimana dal 18 al 24 novembre in preparazione alle gran fondo cicloturistiche del Nord. Il programma è stato creato qualche anno fa dal Professor Aldo Sassi, apporterò solo qualche piccola personalizzazione. Continuano le SFR, salite forza resistenza.
LUNEDI: riposo
MARTEDI: 2h45′  con 2×20′ al Lungo
MERCOLEDI: riposo
GIOVEDI: 2h45′ con 2×20′ al Lungo
VENERDI: 2h45′ con 2×10′ al Medio e SFR 8×1′. Recupero tra ciassuna SFR di 1′
SABATO: riposo
DOMENICA: 80-100 km con 2×10′ al Medio a 90-95 rpm e SFR 8×1′. Recupero di 1′ tra ciascuna SFR
– In caso di necessità, tutte le sedute sono eseguibili anche su rulli: nel caso ridurrò il tempo totale dell’allenamento a max 80 minuti, lasciando intatti nella durata e nell’intensità i lavori specifici proposti
Cicloturismo

SALITE FORZA RESISTENZA: LE ISTRUZIONI DEL PROFESSORE ALDO SASSI

leoneLE SFR – Nel mio programma di allenamento entrano da questa settimana le SFR, le famose Salite Forza Resistenza. Un esercizio che risulterà molto importante per arrivare in forma alle granfondo primaverili. Le SFR saranno fra gli argomenti trattati a fondo – sia in pratica che negli aspetti teorici e nella particolare alimentazione che permette di ottimizzarle – nel meeting monferrino… di fine novembre. Ho avuto l’opportunità di seguire le indicazioni di chi le ha inventate, ovvero il professor Aldo Sassi. E le ho assaggiate in allenamento già una ventina di anni fa. Mi considero quindi discretamente esperto sull’argomento, e so che è facile sbagliare la loro esecuzione, annullando gli effetti per i quali sono state studiate. Anzi, per la verità ne ho viste un po’ di tutti colori. Ricordo le istruzioni che mi ha dato Aldo Sassi: 40/45 rpm (=pedalate al minuto) su una salita del 4-6% con il 52×16, restando nel range cardiaco del Medio. Se non riuscivo a restare nel Medio, ma la frequenza cardiaca saliva a livelli di Soglia, dovevo alleggerire il rapporto quanto bastava per rientrare nel Medio. Due gli erroracci da evitare: scendere sotto le 40 rpm, magari pensando che siano più efficaci, e “tirare” durante l’esecuzione con mani e braccia.

info@bikecomedy.it