Bike Comedy Club · Cicloturismo · Cycling tours · Gravel Bike

La Monsterrato e quel “fuoco” da Inferno del Nord

copia
Ci sono passaggi del Monferrato casalese che mi ricordano le strade del Grande Nord. Così l’altro giorno nell’imboccare uno sterrato nel fondovalle mi è tornato in mente, come un flash, l’incontro con un vecchio contadino al mio ultimo ‪‎Fiandre‬ (da cicloamatore).
Lungo rettilineo in pavè, scorgo là davanti, ancora lontano, un vecchio che si avvicina correndo come può verso il ciglio della strada.
E’ ancora troppo lontano, non capisco bene quello che urla guardandomi. Sento il grido “…nì!, …nì!” , vedo che rotea un bastone nell’aria, sopra la testa. Preoccupato dal bastone, alterno lo sguardo tra la strada e quel vecchietto mentre mi avvicino a lui saltellando sul ‪#‎pavè‬ sconnesso.
Man mano che mi avvicino, il suo urlo si fa più chiaro. E più dolce: “rinì!….rinì!”, e poi “…lerinì! lerinì…”.
All’improvviso tutto divenne chiaro: riconoscendo già da lontano l’inconfondibile maglietta a cubi che indossavo, quel vecchietto gridava “Ballerinì!, Ballerinì’!”. E quel bastone fatto roteare nell’aria era il suo modo di incoraggiarmi. E di ricordare un campione.

La ‪Monsterrato‬-‎Strade Bianche‬ ‎Monferrato‬, 8-9 ottobre, ‪‎Camagna‬: tanto ciclismo, ma non solo. Con il patrocinio de La Gazzetta dello Sport – Tutto il rosa della vita
info@bikecomedy.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...