Biciclette d'epoca · fitness · Monferrato · World Heritage Site Unesco

Scuola Mtb e ciclismo su strade bianche, il decalogo: la scelta della prima bici eroica

Consigli per la prima scelta della bicicletta eroica…
– TELAIO – Consigliato acciaio o titanio, perché materiali più flessibili e dotati di una migliore torsione quindi in grado di consentire miglior confort per schiena, braccia e collo.
– RUOTE – Con raggi in acciao montate con camere in lattice e copertoni mezzo tubolare o tubolari.
– SEZIONE COPERTONE – 28/30 per consentire migliore confort galleggiamento e grip nei tratti più accidentati delle strade bianche.
– PRESSIONE GOMME – In base al proprio peso…e a cosa si utilizza. Il consiglio è di provare qualche uscita con pressioni differenti, così da trovare il compromesso migliore. Solitamente l’anteriore un po’ più sgonfio del posteriore, così da consentire migliore guidabilatà e tenuta in curva. Mentre il posteriore un po’ più gonfio evita pizzicature

Buon divertimento a tutti
Luca Zuccotti, direttore sportivo di 3° livello Federciclismo
(2- continua)

Bike Comedy Cycling Club organizza in Monferrato (Al) da giovedì 9 ottobre a domenica 12 ottobre la bike school in preparazione alla LV5.5, cronoscalata su strada bianche riservata a biciclette d’epoca e mountain bike in programma il 12 ottobre a Lu, nel Monferrato, World Heritage Site dall’Unesco.
Luca Zuccotti, biker e direttore sportivo di terzo livello diplomato Federciclismo, insegnerà la tecniche per guidare sugli sterrati biciclette e mountain bike I presenti al camp , potranno inoltre partecipare di diritto alla LU5.5, cronoscalata ad inviti che vedrà campioni e Vip di spettacolo, arti ed industria sfidare il 12 ottobre a Lu un percorso misto strerrato/asfalto
Iscrizioni: http://www.bikecomedy.it
info@bikecomedy.it

Annunci